Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese DOP

L’Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese prodotto e confezionato in provincia di Crotone è un prodotto DOP; grazie alle sue caratteristiche organolettiche è perfetto a crudo sul pane o come condimento di pesce, carne ed insalate

Categorie: ,

Descrizione

L’Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese DOP si ottiene dai frutti della specie Olea europaea L. nella varietà Carolea che deve essere presente negli uliveti per almeno il 70%. Per il 30% rimanente possono concorrere da sole o congiuntamente le cultivar Pennulara, Borgese, Leccino, Tonda di Strongoli e Rossanese. L’Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese DOP si produce solo in alcuni comuni della provincia di Crotone e tutte le operazioni di estrazione e di confezionamento devono avvenire nell’area di produzione. Secondo il disciplinare la raccolta delle olive può avvenire manualmente o meccanicamente e deve essere effettuata dall’inizio della maturazione ed entro il 31 dicembre; la molitura poi deve avvenire entro due giorni dalla raccolta. Le olive in perfetto stato devono poi essere trasportate e conservate in recipienti rigidi con aperture. Non è possibile trattarle ma solo lavarle a temperatura ambiente; è possibile effettuare la cosiddetta ‘gramolatura’ ovvero quell’operazione che consiste, negli impianti a ciclo continuo, in un lento rimescolamento della pasta di olive all’interno di una macchina detta gramola, la cui temperatura non può superare i 25°C.  L’Olio Extravergine di Oliva Alto Crotonese DOP è un olio elegante dal profumo e dal gusto fruttati; grazie a queste caratteristiche è adatto soprattutto per essere consumato a crudo sul pane e sulle bruschette, sul pesce e sulla carne. Si consiglia di gustarlo entro i 6 mesi dalla spremitura delle olive per godere appieno del suo profilo organolettico. Si conserva in luoghi freschi e asciutti e al buio, ad una temperatura di 14-18° C.

APPROFONDIMENTO

Informazioni sul fornitore