Azienda Agricola Dell’Aquila

Azienda Agricola Dell’Aquila

Coltiviamo le nostre vigne e produciamo vini nella doc Ciro' da agricoltura biologica.

Media Recensioni

Titolo Visita aziendale

VISITA NEI VIGNETI E DEGUSTAZIONE IN VIGNA O IN CANTINA

Dettagli visita

Visite in azienda :
VISITA IN CANTINA E VIGNETI
Degustazione :
DEGUSTAZIONE DI 2 VINI ACCOMPAGNATI DA PRODOTTI DEL POSTO
Durata media della visita completa (cantina, vigneto e degustazione) :
2 ORE
Costo della visita completa :
20 € A PERSONA
Conduce la visita :
SALVATORE O VITTORIO
Lingue parlate :
ITALIANO E INGLESE
Orari e modalità - Su richiesta :
DAL LUNEDI AL VENERDI SU PRENOTAZIONE

Descrizione

Nelle campagne di Cirò Superiore, la nostra famiglia possiede e coltiva da generazioni la Tenuta Russomanno.
Sono cinque ettari di vigneti in agricoltura biologica, fanno da cornice filari di ulivi e un agrumeto.
Il terreno è pianeggiante, di natura sabbiosa e medio impasto, a circa 200 m. di altitudine
Qui i vitigni autoctoni Gaglioppo e Greco Bianco vengono coltivati a cordone speronato.
Il microclima è temperato e gode dei benefici effetti sia delle correnti marine che collinari.
Qui nascono il Cirò Rosso Classico Salvogaro ed il Rosemanno, con Gaglioppo 100% ed il bianco Cirò Doc Frandina con Greco Bianco 100%.
Lavoriamo anche il vigneto Madonna Delle Grazie dove nasce il Cirò rosso classico superiore Piana delle Grazie con gaglioppo 100%.

Foto

Dove siamo

Oggi Aperto ora UTC+2

08:00 - 19:00
  • Lunedì
    08:00 - 19:00
  • Martedì
    08:00 - 19:00
  • Mercoledì
    08:00 - 19:00
  • Giovedì
    08:00 - 19:00
  • Venerdì
    08:00 - 19:00
  • Sabato
    08:00 - 19:00
  • Domenica
    Giorno libero

Categoria

Statistiche

57 Visite
0 Valutazione
0 Preferiti
Condividi

Aziende correlate

‘A VITA – Vignaioli a Cirò

Francesco e Laura, un calabrese e una friulana, uniti dalla passione per la natura e l’arte. Per noi essere vignaioli significa agire con responsabilità sul territorio, favorire la biodiversità, rispettare i tempi lenti propri dell’agricoltura. Pensiamo che essere vignaioli sia un lavoro sociale e collettivo. Si cresce se si sta insieme. ‘A Vita nel dialetto calabrese indica la vite, la pianta dell’uva con cui i nostri vini mantengono un legame profondo.